Eventi

Il futuro parte da Palermo - Pino Aprile e Ciro Lomonte

I Siciliani Liberi vi invitano alla presentazione del libro di Pino Aprile "Carnefici" e della sua iniziativa "Sud 2.0", per il rilancio dell'economia del sud e in particolare della Sicilia.

Il tempo di aspettare che qualcuno ci “conceda” qualcosa è finito.
Il tempo di “chiedere favori” per ottenere ciò che è nostro di diritto è finito!
Ora tocca a noi. Diventiamo artefici del nostro destino!

Intervengono:
Pino Aprile (Giornalista, Scrittore)
Massimo Costa (Presidente Siciliani Liberi)
Ciro Lomonte (Candidato Sindaco di Palermo)

Modera: Angelo Scuderi (Giornalista)

Martedì 30 Maggio
Palazzo Pantelleria Varvaro
Piazza Giovanni Meli, 5 (dietro la Chiesa di San Domenico)
ore 17:00

Palermo sia fiera di Palermo - 26/03/2017

Percorsi guidati alla riscoperta di Palermo con il candidato sindaco

Visita degli esterni e di qualche interno
- Teatro Massimo (esterno)
- Chiesa di S. Agostino
- Monte di Pietà (esterno)
- Mercato di S. Agostino
- Mercato del Capo
- Panificio Morello (esterno)
- S. Ippolito (esterno)
- Concezione
- S. Gregorio
- Porta Carini
- Villa Filippina

Palermo sia fiera di Palermo - 25/03/2017

Percorsi guidati alla riscoperta di Palermo con il candidato sindaco

Visita degli esterni e di qualche interno
- Piazza S. Domenico
- Palazzo Pantelleria, bottega cesellatore Gelardi
- S. Andrea degli Aromatari (esterno)
- S. Eligio degli Orefici
- Via Parlamento, bottega argentiere Accardi
- Via Alloro, Farmacia Crimaudo
- Piazza Rivoluzione
- Palazzo Ajutamicristo (esterno)

Palermo sia fiera di Palermo 19/03/2017

Passeggiata per conoscere meglio la storia di Palermo e riflettere sul suo futuro con il candidato sindaco Ciro Lomonte.
Sono state visitati:
- la Cattedrale
- il Cassaro
- i Quattro Canti
- Palazzo delle Aquile
- Piazza Pretoria

Una cinquantina di partecipanti hanno reso molto allegre le due ore della visita. L'iniziativa è nata da Dario Micalizio, presidente siciliano del Forum delle Associazioni Familiari, che ha ospitato in questi giorni Gigi De Palo, presidente italiano del Forum delle Associazioni Familiari.

Ridisegnare Palermo - Capitale ritrovata del Mediterraneo

Borgo S. Filippo Neri a Palermo: un’utopia?

Sollecitato dalle osservazioni di Alessandro Sacco, attento lettore delle provocazioni lanciate sulla mia pagina Facebook come candidato sindaco di Palermo, mi sembra corretto dare alcune spiegazioni in merito ai nostri desideri sullo ZEN.
Colgo l’occasione per rispondere ad una richiesta del parroco argentino di S. Filippo Neri, che – per quanto studioso di metafisica – alle volte si dimostra troppo idealista e poco attento alla realtà concreta del suo quartiere di adozione e della nostra città. Mi ha esortato a non fissarmi sullo ZEN. Non si preoccupi, a noi interessano tutte le periferie degradate e abbandonate di Palermo. A noi interessa tutta Palermo. Se insisto a parlare di questo quartiere è perché lo ritengo doveroso nei confronti dei generosi 70 sottoscrittori della raccolta fondi promossa dal Movimento Noi per lo ZEN.
L’iniziativa nacque nel 2011, a seguito di una conferenza del prof. Ettore Maria Mazzola a proposito del suo progetto per la rigenerazione urbana del Corviale, a Roma. Con lui e con molti altri avevamo fondato nel 2009 il Gruppo Salingaros, per affrontare i gravi problemi delle periferie italiane. A seguito di quella conferenza Antonio Piraino, Anna Brighina e Ciro Lomonte decisero di avviare una raccolta fondi per affidare un progetto di massima per lo ZEN 1 e 2 al prof. Mazzola. Quest’ultimo elaborò in brevissimo tempo una proposta, che presenteremo alla città l’11 marzo 2017, a conclusione di un convegno più generale su “Ridisegnare Palermo, capitale ritrovata del Mediterraneo”.

Ciro Lomonte presenta i candidati

Parte da Palermo la «battaglia per liberare la Sicilia» dai partiti e da quella politica che dall’Unità d’Italia a oggi «le hanno tolto ricchezza e bellezza». È la battaglia del movimento indipendentista Siciliani Liberi, che candida alla poltrona di sindaco Ciro Lomonte. L'architetto palermitano ha presentato ieri mattina, al cinema Lux gremito, la lista di 40 nomi che lo affiancheranno in questa avventura.
Nel vedere tanti amici e tante persone nuove che vogliono comprendere se il nostro è un progetto serio, potrei rubare una delle espressioni più ripetute dal sindaco attuale: è una grande emozione ... Il guaio è che io non amo affatto il pensiero debole. Tanto meno il pensiero ambiguo. Non mi piace usare frasi fatte, storpiandone il significato per ingannare la gente o per guidarla verso la catastrofe di un mondo al contrario. Casomai desidero tornare al senso originario delle parole.
Però è vero che il vostro entusiasmo mi commuove! E questo è un dato di fatto. Autentico, come autentici siete voi.
Oggi presentiamo il programma ed i candidati del Movimento Siciliani Liberi per la città metropolitana di Palermo.